grande naruto

il bellissimo sito di naruto dv parleremo e ci divertiremo venita a trovarci puoi vedere direttamente le puntate di naruto shippuden nel forum


Non sei connesso Connettiti o registrati

Sasuke Uchiha

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Sasuke Uchiha il Mer Lug 30, 2008 1:59 pm

madara

avatar
Admin
Admin
Sasuke Uchiha (うちは サスケ, Uchiha Sasuke?) Il suo nome è ispirato a quello del ninja storico Sasuke Sarutobi. Uchiha in giapponese è molto simile alla parola uchiwa, ventaglio, che infatti è il simbolo del suo clan. In Giappone il ventaglio uchiwa era utilizzato nelle cerimonie di corte, per proteggere i soldati dalle frecce, e soprattutto per ravvivare il fuoco; il clan Uchiha (e anche Sasuke) infatti utilizza tecniche di fuoco. Sasuke, invece, significa "scoiattolo".

Nelle classifiche della rivista giapponese Shōnen Jump, durante la trasmissione degli episodi della serie, Sasuke ha quasi sempre occupato il terzo e il quarto posto, tranne negli ultimi tempi, in cui è risultato anche in prima posizione.

Nella versione originale e inglese dell'anime Sasuke si pronuncia "Saske" senza la U, nella versione Italiana invece è stato scelto di pronunciarlo come scritto
Sasuke nacque all'interno del Clan Uchiha, uno dei più potenti e rispettati clan del villaggio della Foglia che stava progettando un colpo di Stato, e dimostrò fin da piccolo le sue grandi abilità. Tuttavia Sasuke crebbe all'ombra di suo fratello maggiore, Itachi, un vero genio delle arti ninja e miglior utilizzatore dell'abilità innata del clan, lo Sharingan, acquisendolo a soli 7 anni, diplomatosi all'Accademia con il massimo dei voti a 8 anni, divenuto Chuunin a 10 anni, Jonin a 11 e leader di una Squadra Speciale ANBU a 13 anni. Per questa sua immensa abilità, l'intero clan concentrò le sue attenzioni su Itachi, considerandolo un elemento inutile per il colpo di stato. In particolare, anche il padre di Sasuke, Fugaku Uchiha, ninja molto esperto ma non molto potente, rivolse tutte le sue attenzioni al primogenito. Quest'ultimo fu l'unico a riconoscere l'abilità del fratello minore, ma si rifiutò di aiutarlo negli allenamenti perché in lui vedeva molta più potenza. Anche dopo essere entrato all'Accademia ninja, Sasuke non riuscì a sottrarsi alla droga del fratello, pur essendo il migliore in ogni campo. Suo padre infatti continuò a confrontarlo con Itachi, senza fare alcun apprezzamento sulle sue personali capacità anche se, come Sasuke venne a sapere da sua madre, quando erano da soli suo padre parlava solo e sempre di lui.

Dopo un alterco fra Itachi ed alcuni membri del clan, il rapporto tra lui e suo padre iniziò a deteriorarsi. Il comportamento di Itachi divenne sempre più strano, ed iniziò ad allontanarsi sempre più dal clan. In questo periodo per la prima volta il padre di Sasuke decise di insegnare al figlio minore una tecnica, la Tecnica della Palla di Fuoco Suprema. Dopo una settimana, Sasuke riuscì a padroneggiarla perfettamente, guadagnandosi il primo apprezzamento del padre, ma per la prima volta questi gli consigliò di non seguire le orme del fratello. Poco dopo, Itachi sterminò tutti i membri del clan Uchiha, lasciando in vita soltanto Sasuke, dicendogli che, vista la sua debolezza, non meritava nemmeno di essere ucciso. Rivelò inoltre al fratello minore di essere in possesso dello Sharingan Ipnotico (il Mangekyou Sharingan), una versione più evoluta dell'occhio del clan Uchiha, e gli disse che per ottenerlo avrebbe dovuto uccidere il suo migliore amico . Itachi, inoltre, lo incitò ad aggrapparsi alla vita e a ripresentarsi un giorno per sfidarlo, dopo essere entrato in possesso dello Sharingan Ipnotico. Da quel momento, Sasuke iniziò a vivere soltanto per riportare agli antichi fasti il suo clan ed u
Dopo la guerra fra il Villaggio della Foglia e i villaggi di Suono e Sabbia, Itachi torna per la prima volta nel suo villaggio natale come membro dell'organizzazione Alba; il suo scopo è catturare Naruto e la Volpe a Nove Code sigillata dentro di lui. Tuttavia prima di trovare il giovane viene riconosciuto da Kakashi, e si scontra con lui, Asuma, Kurenai e Gai. Poiché Gai ha anche chiamato alcuni membri della Squadra Speciale, Itachi ed il suo compagno, Kisame, sono costretti a ritirarsi, anche perché non era scontrarsi il loro obiettivo, ma rapire Naruto per avere l'enorme chakra di Kyubi.

Quando Sasuke viene accidentalmente a sapere del ritorno di Itachi e della sua missione, parte immediatamente alla ricerca del fratello, e lo raggiunge proprio quando lui e Kisame hanno trovato Naruto. Cercando di battersi con il Itachi, Sasuke viene malmenato e ipnotizzato dallo Sharingan Ipnotico di Itachi, Jiraiya assistendo alla scena interviene mettendo in fuga i due traditori. In seguito Sasuke dopo essersi ripreso grazie alle cure di Tsunade inizia a credere di non essere migliorato per niente. Inoltre gli straordinari progressi di Naruto non fanno che confermare questa sua ipotesi. L'ira e l'invidia nei confronti di Naruto crescono e, al ritorno da una missione nel Paese del Thè, in cui Sasuke rimane ferito, decide di sfidarlo in un combattimento per stabilire definitivamente chi dei due sia il migliore, ma il loro scontro viene interrotto sul più bello. Sasuke, dopo aver combattuto contro Naruto, nota la potenza del Rasengan rispetto al suo Mille Falchi. Sfruttando il momento favorevole derivato da questa condizione d'invidia, i membri del Quartetto del Suono composto da Kidoumaru, Jirobo, Tayuya e Sakon, lo invitano a seguirli, promettendogli che Orochimaru gli farà ottenere la forza che tanto brama e che gli permetterà di superare Naruto e di uccidere suo fratello Itachi. Sasuke esita per qualche istante ma infine l'odio per il fratello prevale e accetta. Sulla strada che porta all'esterno del Villaggio, Sakura cerca di fermarlo, ammettendo di amarlo. Lui, dopo essersi fermato ad ascoltare i suoi discorsi, si porta dietro di lei e la colpisce dietro la nuca, facendola svenire.
usciti dal Villaggio, i quattro del Suono fanno ingerire a Sasuke una speciale pastiglia creata da Orochimaru che permette il raggiungimento del secondo livello del Segno Maledetto, ma la condizione per accedere a questo livello è la morte. Così, con una tecnica di sigillo, il quartetto del suono evoca una botte dove rinchiudono Sasuke, cosicché
Appena non perda la vita durante il passaggio dal primo al secondo livello del Segno Maledetto. Nel frattempo, Naruto, con un team composto da Shikamaru, Kiba, Choji e Neji, viene inviato in missione per riportare Sasuke al Villaggio. I compagni di Naruto riescono a sconfiggere i membri del Quartetto del Suono e in più Kimimaro(grazie anche all'aiuto di Gaara, Rock Lee, Temari e Kankuro),Naruto così riesce a raggiungere Sasuke presso la Valle della Fine. Pur di riportarlo indietro, Naruto affronta Sasuke, ma dopo una battaglia violentissima, durante la quale Sasuke sviluppa a pieno lo Sharinghan con tre tomoe in ogni occhio, il giovane Uchiha viene sopraffatto dal potere della Volpe a Nove Code di Naruto; viene così costretto a giocare l'ultima carta, ovvero l'appena ottenuto secondo livello del Segno Maledetto. Il conflitto termina con lo scontro tra le tecniche più forti dei due: il Rasengan di Naruto e un Mille Falchi nero per l'enorme quantità di chakra concentrato da Sasuke. Le tecniche si equivalgono e il contrasto di chakra forma una enorme sfera d'energia intorno ai due ninja; dopodiché essi si colpiscono a vicenda con la mano libera anche se, mentre Sasuke riesce a colpire in pieno Naruto, quest'ultimo riesce solo a infliggere un graffio sul coprifronte dell'Uchiha. Pur potendo uccidere Naruto ed ottenere lo Sharinghan Ipnotico, come rivelatogli da Itachi, Sasuke decide invece di lasciarlo in vita, per non agire così come suo fratello gli aveva detto, decidendo di ottenere il potere a modo suo.

Sasuke riappare dopo oltre due anni. Ha mantenuto pressoché intatta la sua personalità ed indossa la cintura viola che indossano Orochimaru ed i suoi sottoposti (ma stranamente non il coprifronte del suono); al suo primo incontro con Sai, è più interessato a farsi allenare da Orochimaru che al nuovo arrivato, e quando Sai afferma che forse andrà più d'accordo con lui che con Naruto, Sasuke lo congela con lo Sharingan, intrappolandolo in un'illusione e risvegliando le più profonde emozioni del membro della "Radice". Quando infine Sai gli rivela che Naruto e Sakura lo stanno cercando, Sasuke si mostra piuttosto indifferente. All'incontro con Sakura e Naruto, ancora una volta Sasuke rimane abbastanza distaccato. Rivela di aver troncato i legami con i suoi amici perché lo avevano distratto dall'unico legame che porta, ovvero quello d'odio con il fratello Itachi; tutto quello che provava un tempo ormai non esiste più. Inoltre questa volta cerca di uccidere Naruto, ma viene fermato all'ultimo istante da Sai. Infine afferma che al momento né lui né Orochimaru hanno abbastanza forza per sconfiggere Itachi, e che per raggiungere il suo scopo è disposto a cedere il suo corpo ad Orochimaru per la Tecnica dell'Immortalità. Durante lo scontro con il nuovo team Kakashi, Sasuke mostra di aver ottenuto una forza enorme. Non solo la sua velocità è aumentata a dismisura, ma anche il suo Sharingan è più potente. Riesce infatti a vedere la Volpe a Nove Code all'interno di Naruto, la quale riconosce immediatamente lo Sharingan, dicendo che l'aveva già incontrato prima in un certo Madara Uchiha ; la volpe gli dice anche di non tentare di uccidere Naruto perché se ne potrebbe pentire. Oltre alle armi convenzionali, Sasuke utilizza ora una spada simile a quella di Orochimaru, una katana; inoltre ha imparato a far fuoriuscire il Mille Falchi, la tecnica insegnatagli da Kakashi, da tutto il corpo, e anche a farlo fluire nella spada. Proprio quando sta per utilizzare una nuova tecnica con cui intendeva uccidere tutti i membri del team, viene fermato da Orochimaru. A differenza di Kabuto e degli altri subordinati di Orochimaru, che si rivolgono a quest'ultimo chiamandolo "Orochimaru-sama" in segno di rispetto, Sasuke si riferisce a lui senza utilizzare alcun suffisso. Inoltre non aveva mai chiamato Kakashi "sensei", ovvero maestro, cosa che in giapponese è considerata molto scortese. Nonostante sia ormai parte del Villaggio del Suono, Sasuke non indossa il coprifronte del villaggio, come invece fanno alcuni subordinati di Orochimaru.


Hokage di non rivelare a Sasuke la verità e di proteggerlo. Ed è per questo che dopo la morte del Terzo Hokage Itachi tornò a Konoha. In più i consiglieri non sarebbero mai dovuti entrare a conoscenza dei fatti. L'affetto che Itachi prova per il fratello si capisce anche dal fatto che Itachi non ha mai ucciso il fratello, anche se ha avuto tante occasioni per farlo. Itachi in più fece crescere in Sasuke il desiderio di ucciderlo per due motivi: per dare al fratello la soddissfazione di ucciderlo, e morire per la cosa terribile che aveva fatto. In più Itachi era già malato, ma si stava imbottendo di medicine solo ed esclusivamente per il fratello! Secondo quando detto da Tobi, Itachi ha estratto ed ucciso Orochimaru dal corpo di Sasuke di proposito per liberare il fratello dal sigillo maledetto. Inoltre sapendo di essere malato si è fatto uccidere da Sasuke per permettere al fratello di attivare lo Sharingan Ipnotico tramite la sua morte, cosa che sembrerebbe confermata dal nuovo disegno dello Sharingan negli occhi di Sasuke. Dopo aver ricordato i momenti più importanti della sua infanzia con suo fratello e aver versato lacrime per lui, Sasuke si ritrova insieme a Madara e al Team Hebi. Il giovane Uchiha rinomina il suo gruppo Team Taka, cioè Squadra Falco, e mostrando uno Sharingan Ipnotico completamente diverso dagli altri, rivela ai compagni la loro nuova missione: la distruzione del Villaggio della Foglia. Una notte Sasuke, parlando con Madara, ricorda fatti riguardanti il giorno dello sterminio del clan. Ricorda di quando liberò lo Sharingan per la primissima volta (con un solo tomoe per occhio) e colpì Itachi con un kunai, facendogli partire il coprifronte della Foglia; per poi svenire. Prima di ciò vide Itachi piangere. successivamente, mediante la mediazione di Madara, unisce i membri del team Taka con i restanti membri dell'Akatsuki, con lo scopo di ottenere gli ultimi due Cercoteri: l'otto code e la volpe a nove code.

Visualizza il profilo http://naruto-23-95.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum